Skip to content

La collocazione del rapporto di lavoro nel libro V del Codice civile dedicato all'impresa

Il rapporto di lavoro è disciplinato all'interno del codice civile negli artt.2094 ss, all'interno del Libro V Delle Obbligazioni, titolo II Del Lavoro nell'impresa. Quindi già da una prima lettura possiamo renderci conto di come il rapporto di lavoro non è disciplinato all'interno del Libro IV Delle obbligazioni (e dei contratti). Questa previsione codicistica risponde all'esigenza del legislatore del 1942 di unificare il diritto civile e quello commerciale, senza che vi sia una distinzione tra istituti a seconda che essi vengano posti in essere o meno all'interno di un'attività commerciale. 
Il codice, inoltre, tratta il rapporto di lavoro sotto il mero punto di vista economico, caratterizzato dallo scambio tra la retribuzione ed una prestazione manuale o intellettuale. Nello stesso Libro V sono poi disciplinati i rapporti di lavoro che si svolgono al di fuori dell'impresa (si pensi al lavoro domestico), il che ci fa capire che il lavoro organizzato nell'impresa è quello socialmente più rilevante, il modello normativo tipico, intorno al quale vi sono i cosiddetti rapporti di lavoro speciali. 
Tratto da DIRITTO DEL LAVORO di Alessandra Infante
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.