Skip to content

Le fonti: norme bancarie uniformi e condizioni generali di contratto

Nel sistema delle fonti un ruolo centrale è svolto dalle norme bancarie uniformi (n.u.b.) elaborate dall’ABI (associazione di categoria delle banche) e dalle condizioni generali di contratto delle stesse banche; esse formano un vero e proprio organico complesso di regole che derogano a integrano una disciplina legislativa assai scarna.
L’introduzione della ricordata normativa generale dei contratti bancari, caratterizzata da una serie di regole imperative, ha comportato l’invalidità di ogni contraria n.u.b. o condizione generale di contratto.
Nei rapporti con i consumatori, poi, proprio le n.u.b. (e le conseguenti condizioni generali di contratto) sono state “prese di mira” per la loro vessatorietà.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.