Skip to content

Decadenza. Clausole di decadenza nei contratti collettivi

La decadenza, disciplinata dall'art.2964 c.c., prende anch'essa, al pari della prescrizione, in considerazione il decorso del tempo ed in tal caso l'esercizio di un diritto viene sottoposto ad un termine perentorio. Diversamente dalla prescrizione, però, essa non produce la perdita del diritto a favore di un diverso titolare, ma semplicemente la preclusione dall'esercizo del diritto. 
Essa può essere tanto legale, quanto contrattuale, ossia apposta dalla legge o dall'autonomia delle parti. E',infatti, molto diffusa nei contratti collettivi, specie in tema di instaurazione delle controversie di lavoro.
Tratto da DIRITTO DEL LAVORO di Alessandra Infante
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.