Skip to content

I primi passi della croce rossa


Nel 1864 si tenne una conferenza di tutti gli stati che avevano aderito alla proposta; in  tale occasione si stipula la CONVENZIONE DI GINEVRA, il documento che rende ufficiale la nascita della croce rossa.
L’invito fu inviato a 25 stati e ve ne aderirono 16, fu abbozzato il protocollo della conferenza internazionale dove si sancisce (per iscritto) la neutralità dei feriti e dei soccorritori in guerra. Vengono cos’ gettate le basi della croce rossa.
Costruzione di un diritto internazionale umanitario: frutto di un processo graduale che partì proprio dalla convenzione di ginevra. Da quel momenot l’idea di prestare soccorso ai feriti in guerra si diffuse e nr fu universalmente riconosciuta l’importanza. Si introdussero, gradualmente, verie forme di protezione a testimonianza di come la pietà si era fatta spazio nle cuore degli uomini.
L’idea della costruzione del diritto internazionale umanitario è l’ultima grande idea per la quale dunant combatte.
Tratto da UN RICORDO DI SOLFERINO, OGGI di Angela Tiano
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro