Skip to content

Ratei e risconti: articolazione

CON SEPARATA INDICAZIONE DEL DISAGGIO SU PRESTITI : nel caso in cui ci siano risconti attivi che danno luogo a disaggi su prestiti bisogna indicarli separatamente.
I ratei e i risconti sono quote di costi e proventi comuni a due o più esercizi la cui entità varia in ragione del tempo.
RATEO ATTIVO : una quota di proventi di competenza dell’esercizio esigibili in esercizi successivi.
Ad esempio un affitto attivo con contratto annuale che parte dall’01.09.2007di 120,00 euro. La rata viene pagata posticipatamente il 01.09.2008.
Il calcolo è (120 : 12) * 4 =40
In Conto Economico in AVERE ci sarà scritto AFFITTI ATTIVI per 40 euro. In Stato Patrimoniale in DARE RATEO ATTIVO per 40 euro.
RISCONTO ATTIVO : quote di costi che hanno avuto manifestazione monetaria entro la chiusura dell’anno, ma che sono di competenza di esercizi futuri.
Vale lo stesso esempio di prima ma in questo caso l’affitto è passivo e anticipato.
Nel caso in cui ci siano risconti attivi che danno luogo a disaggi su prestiti bisogna indicarli separatamente.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.