Skip to content

Le famiglie uni personali

E’ la massima espressione della tendenza alla contrazione della famiglia e del ruolo centrale dell’individuo. Il vivere soli è spesso una fase transitoria.
Nel nostro paese, le famiglie uni personali sono costituite per la gran parte da anziani rimasti vedovi, spesso donne.
Anche se il numero di giovani e di adulti oltre i 30 anni che vivono da soli tende ad aumentare, in Italia sembra quasi mancare questa fase in cui gli adulti vivono da soli e non con i propri genitori. Questo fenomeno sembra riguardare soprattutto la popolazione maschile; un’altra categoria di persone che vivono sole riguarda adulti separati o divorziati.
Sembra che, infine, la condizione di single si adatti meglio a quelle donne che desiderano fare carriera, per le grandi difficoltà che si possono incontrare nel cercare di conciliare lavoro e famiglia.
di Antonino Cascione
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.