Skip to content

Il patrimonio nell'aspetto qualitativo e quantitativo

In economia aziendale il patrimonio dell'impresa va studiato sotto due aspetti:
a) qualitativo
b) quantitativo.     
a)  Dal punto di vista qualitativo è un insieme di beni tra loro coordinati a disposizione del soggetto aziendale  in un dato momento, a fronte di finanziamenti di diversa durata e origine.
Quindi, il capitale aziendale inteso in senso qualitativo è espresso dall'uguaglianza:     
Investimenti = Finanziamenti     

Ciò avviene perché qualunque risorsa finanziaria acquisita dall'impresa trova una sua specifica destinazione o impiego e qualunque investimento è reso possibile solo se l'impresa considerata ha avuto disponibili i fondi a ciò destinabili.
Gli investimenti e i finanziamenti sono necessariamente uguali, in quanto guardano in modo diverso alla realtà del patrimonio aziendale: gli investimenti facendo riferimento alla destinazione dei mezzi finanziari acquisiti, i finanziamenti facendo riferimento alla provenienza dei mezzi stessi.
Gli elementi del patrimonio, considerato nell'aspetto qualitativo, si possono classificare in due gruppi a seconda che appartengano all'attivo circolante o all'attivo immobilizzato.

Tratto da RAGIONERIA di Vera Albanese
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Finanza d'azienda

Appunti utili per l'esame di Finanza aziendale - dicembre 2011. I temi trattati sono: investimenti, Indici di bilancio, finanziamento a m/l termine, Riclassificazioni di bilancio, pianificazione finanziaria