Skip to content

L'apparato sanzionatorio per la violazione dei requisiti formali del contratto di somministrazione

Qualora il contratto di somministrazione non rispetti la forma scritta è nullo, ritenendo che il prestatore sia alle dipendenze dell'utilizzatore. La violazione degli altri requisiti formali da luogo, inoltre, a sanzioni amministrativo pecuniarie, cui vanno incontro tanto l'utilizzatore, quanto l'agenzia di somministrazione. A carico di questi ultimi, infine, sono previste sanzioni penali nel caso di attività di somministrazione illegittima, in quanto non autorizzata.
Tratto da DIRITTO DEL LAVORO di Alessandra Infante
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.