Skip to content

Modello di Antony di gestione aziendale

In riferimento all’approccio anticipatorio, il MODELLO DI ANTONY, ha cercato di chiarire come un’azienda che operi con questo approccio, deve organizzarsi. Il Modello di Antony individua tre strumenti:
- PIANIFICAZIONE STRATEGICA : serve per definire gli obbiettivi di medio lungo termine, con un orizzonte temporale di 3/5 anni, attraverso il PIANO STRATEGICO. Vengono definite sia le finalità dell’organizzazione, sia le linee guida per il loro raggiungimento; in altri termini si definisce la strategia aziendale.
- CONTROLLO DIREZIONALE : per poter raggiungere gli obbiettivi di medio lungo termine, è opportuno stabilire obbiettivi più ravvicinati e più operativi di breve termine, con un orizzonte temporale di un anno. In questa situazione lo strumento di riferimento è il BUDGET. Vengono quindi individuate le modalità attraverso le quali raggiungere gli obbiettivi strategici e vengono realizzate le azioni a tal fine prescelte.
- CONTROLLO ESECUTIVO : è il controllo dei comportamenti, controllo operativo sui singoli soggetti e viene fatto giorno per giorno. Si verifica che i compiti specificatamente attribuiti vengano eseguiti in modo efficace ed efficiente.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.