Skip to content

L'origine del pregiudizio dal punto di vista antropologico

Ridurre il pregiudizio ad un atteggiamento di trionfalismo culturale sarebbe riduttivo, infatti, vanno considerate anche motivazioni che si connettono al sostegno o alla difesa di interessi personali e di gruppo. Affidarci alla nostra cultura ci esime da tutta una serie di scelte e semplifica la nostra visione del mondo riducendola ad un dualismo consueto/diverso, o noi/altri, in cui noi siamo quelli che seguono la retta via mentre gli altri sono devianti, cattivi, pervertiti. Tutto ciò deriva però solo in parte dall'ancestrale timore per l'ignoto insito nella natura umana: l'origine del pregiudizio spesso è l'interesse alla conservazione di privilegi.
di Giulia Dakli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.