Skip to content

Le mutue assicuratrici

Le mutue assicuratrici sono società cooperative caratterizzate dalla stretta interdipendenza che per legge esiste tra la qualità di socio e la qualità di assicurato: non si può acquistare la qualità di socio, se non assicurandosi presso la società e, viceversa, si perde la qualità di socio con l'estinguersi dell'assicurazione. Questo principio differenzia il mutuo assicurativo rispetto alle comuni cooperative di assicurazione.
Per le obbligazioni sociali risponde solo la società con il proprio patrimonio. I soci assicurati sono obbligati verso la società al pagamento di contributi, che costituiscono nel contempo conferimento e premio di assicurazione (pagati periodicamente). Quando il patrimonio sociale (formato dai contributi) è insufficiente per l'esercizio dell'attività assicurativa, l'atto costitutivo può prevedere la costituzione di fondi di garanzia per il pagamento delle indennità, mediante speciali conferimenti da parte di soci assicurati o di terzi, attribuendo anche a quest'ultimi la qualità di socio. Di regola perciò coesistono due categorie di soci: soci assicurati e soci sovventori (i quali si limitano a conferire il capitale necessario per l'attività della società senza essere assicurati).

Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Alexandra Bozzanca
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto dell'Impresa

Appunti esaustivi per l'esame di - Diritto Commerciale - Vengono affrontati e definiti i temi dell’Impresa, della pubblicità, dell’azienda, del diritto d’autore e della concorrenza.