Skip to content

Le funzioni del capitale

Il capitale assolve a varie funzioni.
Anzitutto, a una funzione produttiva come prima risorsa disponibile che i soci destinano all’esercizio dell’attività e che funge anche da leva per il ricorso ad altre forme di finanziamento (per esempio, il credito bancario o di terzi).
In secondo luogo il capitale svolge una funzione organizzativa: cioè il ruolo di metro di misurazione dei poteri esercitabili dai soci.
Anche se, oggi, la funzione organizzativa è svolta direttamente dalle azioni.
Infine, e soprattutto, il capitale ha una funzione di garanzia, giacché rappresenta quella frazione ideale del patrimonio che non può essere distolta dall’esercizio dell’attività e restituita ai soci fino all’estinzione della società o alla sua formale riduzione tramite modifica statutaria (nel qual caso i creditori possono opporsi).

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.