Skip to content

I diritti sociali secondo il loro contenuto

Secondo il loro contenuto i diritti rivenienti dalle azioni possono distinguersi in:
- diritti amministrativi, cioè quelli che riguardano la c.d. voce all’interno della società (partecipazione all’assemblea, voto, facoltà di impugnare e denunziare i fatti censurabili, ecc…);
- diritti patrimoniali, cioè quelli che riguardano il ritorno finanziario dell’investimento effettuato sottoscrivendo o acquistando le azioni (diritto all’utile e alla quota di liquidazione in caso di scioglimento della società, ecc…);
- diritti misti, che hanno una doppia componente, amministrativa e patrimoniale (ad esempio, il diritto di recesso, che implica la possibilità di ottenere la liquidazione della propria partecipazione e può anche indurre la maggioranza a non adottare una decisione che legittimerebbe i soci non consenzienti a recedere oppure anche a revocare una deliberazione già assunta).

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.