Skip to content

Rilevanza fiscale dei gruppi

La tassazione ordinaria delle società implica che ciascuna società è un soggetto a sé, tenuto al pagamento dell'IRES sui suoi redditi. Il diritto fiscale prende però in considerazione anche i gruppi di società (ossia società tra cui intercorrono rapporti di controllo o di collegamento).
Secondo il CC, è società controllata:
- società in cui un'altra societa dispone della maggioranza dei voti esercitabili nell'assemblea ordinaria;
- la società in cui un'altra società dispone di voti sufficienti per esercitare un'influenza dominante nell'assemblea ordinaria;
- quella che è sotto l'influenza dominante di un'altra società in virtù di vincoli contrattuali.
Il legislatore fiscale adotta una nozione ampia di gruppo al fine di delimitare l'ambito di applicazione delle norme antielusive (come la CFC rule, il transfer price....); adotta invece nozioni ristrette in altre normative.

di Alessandro Remigio
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.