Skip to content

Le aree di gestione di un'azienda

Per analizzare la formazione del reddito, la gestione complessiva di un'azienda viene suddivisa idealmente nelle seguenti aree operative:         - gestione operativa o caratteristica;
      - gestione accessoria o patrimoniale;
      - gestione straordinaria;

      - gestione finanziaria;
      - gestione fiscale.
La gestione caratteristica è costituita dall'attività tipica dell'azienda; il risultato di tale gestione è il reddito operativo.
La gestione patrimoniale è qualificata dai costi e dai ricavi collegati all'attività estranea alla gestione tipica dell'impresa, svolta tuttavia con il carattere della continuità nel corso dell'esercizio (es. investimento in titoli del debito pubblico).
La gestione finanziaria comprende gli oneri e i proventi relativi all'attività di acquisizione di mezzi finanziari e all'attività di impiego temporaneo di tali mezzi in attesa di essere investiti nell'attività tipica e atipica dell'impresa.
La gestione straordinaria comprende oneri e proventi imputabili ad esercizi precedenti e oneri e proventi eccezionali, sia nella loro natura, che nella frequenza di accadimento (plusvalenze, minusvalenze, sopravvenienze attive e passive, insussistenze attive e passive).
La gestione fiscale riguarda gli oneri tributari sul reddito, da versare all'Amministrazione finanziaria per adempiere l'obbligazione fiscale imposta all'impresa.

di Vera Albanese
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.