Skip to content

Reddito d’esercizio

E’ legato alla comparazione dei costi e dei ricavi secondo il principio di competenza.
All’interno dei costi e dei ricavi ci sono costi e ricavi che non hanno problemi di valutazione (stipendio dipendenti), legati quindi a negoziazioni; e costi e ricavi soggettivi, che presuppongono un processo di valutazione che avviene a fine esercizio.
Durante l’anno si rilevano i fatti di gestione, alla fine dell’anno si valutano alcune caratteristiche secondo due processi soggettivi:
- STIMA : l’azienda nell’esercizio successivo può avere un riscontro con la stima
- CONGETTURA : valutazioni soggettive senza riscontro nell’esercizio successivo.

ESERCIZIO




La stima è sbagliata nel momento in cui il bene viene sostituito prima di quanto era stato previsto.
fondo ammortamento:  è un valore che rettifica i valori delle immobilizzazioni.
rimanenze:  presuppongono una valutazione

ù

Tratto da ECONOMIA AZIENDALE, UN'INTRODUZIONE di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Economia aziendale

Brevi appunti relativi alla materia di economia aziendale. Si danno cenni e definizioni sull'impresa e la sua gestione, sui rischi, i profitti e le perdite. Descritta la curva di Break Even.