Skip to content

Le classi nella società post-industriale

Classi nella società post-industriale: la società postindustriale, secondo Daniel Bell, è caratterizzata da:
- passaggio dalla produzione di beni alla produzione di servizi
- preminenza della classe dei professionisti e dei tecnici
- centralità del sapere teorico, generatore dell'innovazione
- gestione dello sviluppo tecnico e controllo normativo della tecnologia
- creazione di una nuova tecnologia intellettuale.
La società postindustriale non elimina né quella industriale né quella agraria, le ingloba (vedi schema p.279). Vi è una ristrutturazione delle posizioni di classe e la nuova complessità della società postindustriale implica una compresenza di stratificazioni di interessi e di orientamenti culturali nei medesimi individui. Questo rende molto più complessa la diagnosi delle situazioni e dei processi sociali. 
Tratto da ANTROPOLOGIA SOCIALE E CULTURALE di Giulia Dakli
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.