Skip to content

Le cause legali di recesso nella s.r.l.

Il nucleo essenziale delle cause legali di recesso è contenuto nell’art. 2473 c.c.
In tutti questi casi il diritto di recesso non può essere escluso dall’atto costitutivo.
Per legge, il diritto di recesso spetta al socio che non abbia consentito:
- a decisioni; di modificazione del tipo o dell’oggetto della società; di fusione o scissione; di revoca dello stato di liquidazione; di trasferimento della sede all’estero; di eliminazione di cause di recesso; di introduzione o soppressione di clausole compromissorie; di esclusione del diritto di opzione;
- a operazioni che comportino una sostanziale modificazione dell’oggetto sociale;
- a operazioni che determinino una rilevante modificazione dei diritti attribuiti ai soci.
Il diritto di recesso spetta inoltre a ogni socio:
- quando la società sia costituita a tempo indeterminato, salvo preavviso di almeno 180 giorni;
- quando l’atto costitutivo preveda particolari limiti alla trasferibilità delle partecipazioni.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.