Skip to content

I sistemi alternativi nella cooperativa

Nelle cooperative cui si applica la disciplina della s.p.a. possono essere adottati i noti sistemi alternativi in materia di amministrazione e controllo.
Nel sistema dualistico i possessori di strumenti finanziari non possono eleggere più di ⅓ dei componenti del consiglio di sorveglianza e più di ⅓ di quelli del consiglio di gestione.
I componenti del consiglio di sorveglianza eletti dai soci cooperatori, inoltre, devono essere scelti tra i soci cooperatori.
Nel sistema monistico, invece, agli amministratori eletti dai possessori di strumenti finanziari, in misura comunque non superiore a ⅓, non possono essere attribuite deleghe operative né gli stessi possono fare parte del comitato esecutivo.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.