Skip to content

Le società con azioni quotate in mercati regolamentati

La disciplina delle società quotate è composta di ulteriori, importanti disposizioni, contenute in particolare nel TUF, attinenti soprattutto alle regole del mercato che nelle società quotate si intersecano con quelle societarie.
La distinzione fra regole societarie e disciplina del mercato ha un importante rilievo concreto.
Le prime tendenzialmente si applicano agli emittenti italiani i cui strumenti finanziari siano quotati in un mercato regolamentato italiano o di un altro paese dell’UE; le seconde, invece, si applicano in base alla circostanza che gli strumenti finanziari emessi siano negoziati in un mercato regolamentato italiano, a prescindere dalla nazionalità del soggetto emittente.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.