Skip to content

Elementi di un articolo in Partita Doppia

Per rilevare in P.D. un'operazione di gestione è necessario individuare:
 - a quale data deve essere riferita;
 - quali conti sono interessati all'operazione considerata;
 - qual è per ciascun conto l'importo della variazione subita dall'oggetto;
 - qual è il segno di ogni variazione, cioè se è attiva o è passiva, per i conti finanziari, o negativa o positiva, per i conti economici;
 - in quale sezione (Dare o Avere) deve essere registrata la variazione di ogni conto.    

 In base al metodo della partita doppia, i conti interessati dalle variazioni sono almeno due e il totale degli importi delle variazioni scritte in Dare deve essere uguali al totale degli importi delle variazioni scritte in Avere.

Tratto da RAGIONERIA di Vera Albanese
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Finanza d'azienda

Appunti utili per l'esame di Finanza aziendale - dicembre 2011. I temi trattati sono: investimenti, Indici di bilancio, finanziamento a m/l termine, Riclassificazioni di bilancio, pianificazione finanziaria