Skip to content

Parametri di valutazione e analisi economica

I parametri considerati nei due casi:
- Il costo di installazione dell’impianto così come effettivamente si è realizzato;
- Il periodo considerato è di 30 anni suddiviso in:
da 1 a 20 anni le cui componenti di ricavo sono rappresentati dalla tariffa del conto energia e dalla vendita alla rete;
da 21 a 30 anni la cui sola componente è quella della vendita alla rete;
- la resa di energia considerata, cioè quanti kwh producono i diversi impianti nei trent’anni,
- le spese di gestione ovvero amministrazione, manutenzione,assicurazione.



I risultati economici sono stati ottenuti esaminando le seguenti variabili, per entrambi i casi:
* la produzione ottenuta anno per anno fino ai trent’anni, senza decadimento di potenza,
* il costo medio di produzione, calcolato dividendo i costi totali per tutta l’energia prodotta,
* il costo iniziale è stato considerato nei due impianti quello reale,
* i ricavi ottenuti negli impianti distinti per epoche:
- 1. da 1 a 20, conto energia e vendita di tutta l’energia prodotta;
- 2. da 21 a 30, la sola vendita,
* il valore netto realizzato alla fine dei 30 anni.



Se analizziamo il valore netto anno per anno troviamo in quale momento nei trentenni si origina il ritorno dell’investimento:
- per il caso A,prima dei dieci anni;
- per il caso B, prima del dodicesimo anno,
Inoltre è chiaro che il maggior costo (ma migliore efficienza) dell’impianto B viene recuperato rispetto all’impianto A solo al trentesimo anno.


di Carlo Sicurini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.