Skip to content

Definizione di prezzo di libera concorrenza

Definizione di prezzo di libera concorrenza

E' il prezzo che viene applicato tra due parti indipendenti in condizioni di libera concorrenza. Chiunque può avere accesso a quel bene. Si basa su mercuriali, prezzi listini, prezzi pubblici. E si applica su transazioni all’interno del gruppo, ma relativi a Commodieties. E quindi il prezzo deve essere pubblicato.
Difficilissimo immaginare delle transazioni all’interno di un gruppo che utilizzano il prezzo di libera concorrenza, che viene applicato esclusivamente per le transazioni via gruppo che avvengono tra Commodities.
Tratto da PIANIFICAZIONE FISCALE D’IMPRESA di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Economia Aziendale, un'introduzione

Appunti del corso di Economia Aziendale. Consentono una familiarizzazione con i principali temi e argomenti della materia, approfondendo tutto ciò che riguarda gli aspetti economici dell'azienda. Corredati di numerosi esempi.