Skip to content

Funzioni della macroanalisi del processo aziendale

Serve per capire cosa succede, le caratteristiche del processo. Ci deve essere sempre un processo che genera valore, il processo è appunto un’insieme strutturato di attività che genera valore.
OBIETTIVO:
- RILEVARE I FLUSSI PRINCIPALI DEL PROCESSO
- COMPRENDERNE LE CARATTERISTICHE  
- CONOSCERE GLI OBIETTIVI PRIORITARI
- IDENTIFICARE I RISCHI POTENZIALI
MODALITÀ
* DOCUMENTAZIONE GIÀ ESISTENTE:
- organigramma, deleghe;
- reportistica gestionale;
- procedure, contratti significativi;
- studi, analisi direzionali o consulenziali recenti;
- documentazione di precedenti interventi
* INTERVISTE: l’intervista in questa fase per motivi anche di efficienza viene fatta ai livelli più alti, Direzione e management, perché sono di meno e hanno una visione più ampia e più completa. Dalla Direzione e dal management bisogna ottenere informazioni, però il tipo di intervista dipende dalla possibilità di rivedere queste persone, se si ha molto a che fare si possono ottenere informazioni sulle loro impressioni e sui rischi e sui controlli.
* ANALISI DEL PROCESSO:
- macroattività : individuare i “vagoni del processo”
- flow chart : diagramma di flusso. È un modo di rappresentazione di un processo.

- walkthrough. : prendere una transazione, ovvero un pezzo (task – attività più semplice) del processo con input, attività e output, significativa e rappresentativa dall’inizio (ad esempio parte documentale) alla fine. Per significativa si intende la più frequente, la più standard possibile, deve essere più capace di rappresentare.
Tratto da TECNICA PROFESSIONALE - CORSO PROGREDITO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.