Skip to content

Integrazione verticale delle imprese

L’integrazione verticale fa riferimento a quel fenomeno in cui un’impresa acquisisce il controllo di una serie di operazioni o fasi del suo ciclo produttivo. È il controllo di un’impresa di tutte le fasi riguardanti il suo ciclo produttivo, e anche ad esempio la distribuzione finale, la commercializzazione. È un’impresa che organizza al suo interno e tiene sotto controllo le varie fasi del suo ciclo produttivo. Le fasi possono essere a monte o a valle. A monte quando l’impresa si porta verso le fasi iniziali del processo e sviluppa all’interno le attività che stanno a monte delle fasi produttive che sta realizzando, e viceversa. È un fenomeno molto sviluppato: settore chimico, auto (parzialmente integrato verticalmente).
L’integrazione è un fenomeno tipico di molti settori industriali anche se negli ultimi 20 anni abbiamo assistito a fenomeni significativi di disintegrazione verticale.
Esiste un fenomeno collegato, che è quello delle restrizioni verticali.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.