Skip to content

Esiti dell’istruttoria

Gli esiti dell’istruttoria possono essere diversi.
Se non è riscontrata alcuna violazione, non viene emesso alcun atto.
Se sono riscontrate violazioni, l’ufficio può inviare al contribuente un invito al contraddittorio ovvero un invito a comparire allo scopo di raggiungere un accordo che si traduce nella formazione di un accertamento con adesione.
Se vi è l’emissione di un avviso di accertamento, il contribuente può:
- Omettere di impugnarlo;
- Presentare istanza di accertamento con adesione;
- Impugnarlo.
Ovviamente le scelte del contribuente sono influenzate anche dal sistema delle sanzioni che sono ridotte in caso di accertamento con adesione, in caso di mancata impugnazione e in caso di conciliazione.
di Alessandro Remigio
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.