Skip to content

Sinallagma genetico e sinallagma funzionale

Sinallagma genetico e sinallagma funzionale 

In questo paragrafo vi è semplicemente un riassunto di quanto trattato nel capitolo in merito all'esistenza residua di un sinallagma, ossia di un nesso di reciprocità, nel momento in cui la retribuzione viene ugualmente offerta dal datore di lavoro, ma manca la prestazione lavorativa per svariati motivi (malattia, infortunio, gravidanza e puerperio, esercizio di diritti sindacali, mancanza di connessione tra lavoro e prestazione del datore ed è il caso del TFR). 
Non credo sia determinante questo paragrafo e non credo che meriti l'attenzione dello studente ai fini del superamento dell'esame. 
Tratto da DIRITTO DEL LAVORO di Alessandra Infante
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.