Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Approvato lo Statuto dei Lavoratori

20 maggio 1970

Viene approvato lo Statuto dei Lavoratori, in cui viene garantito al lavoratore il pieno esercizio di molte libertà, fra le quali la più importante è quella «di opinione [grazie alla quale] i lavoratori senza distinzione di opinioni politiche, sindacali o di fede religiosa, hanno diritto, nei luoghi dove prestano la loro opera, di manifestare liberamente il proprio pensiero, nel rispetto della costituzione e delle norme della presente legge».
Garantendo l'esercizio dei diritti fondamentali sui luoghi di lavoro e tutelando il lavoratore, quale soggetto debole del contratto, la legge ha un effetto dirompente nel mondo del lavoro; infatti, con la sua formulazione, il precario equilibrio del mercato del lavoro subisce un duro colpo che porta al calo dell'offerta di lavoro da parte delle imprese.

Tesi correlate:

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Emergency Quota Law
  Evento successivo

Rattazzi ferma i garibaldini