Skip to content

Certificati emessi dai soggetti in deficit

- AZIENDE PRIVATE: * AZIONI : identificano un rapporto partecipativo.
* OBBLIGAZIONI : identificano un rapporto di credito/debito.
- SOGGETTO PUBBLICO:
* TITOLI DI STATO : certificati che attestano un credito/debito.
Viene inoltre definito mercato di capitali perché in questo mercato gli investimenti dei soggetti in surplus e i certificati dei soggetti in deficit hanno degli orizzonti temporali di medio-lungo termine.
Inoltre tutti gli strumenti emessi di volta in volta dai soggetti in deficit si basano sul criterio della fungibilità degli strumenti, ovvero hanno le medesime caratteristiche e quindi definiscono i medesimi rapporti con i soggetti in surplus. Alla fine dello scambio i soggetti in surplus trovano in mano qualcosa di rappresentativo dei soggetti in deficit, che possono investirli.
Nel mercato diretto la Banca funge solo da tramite, affinché le due categorie originali si incontrino.

Tratto da ECONOMIA DELLE AZIENDE DI CREDITO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto del mercato finanziario e degli strumenti derivati

Appunti di diritto del mercato finanziario e degli strumenti derivati, anno accademio 2010-2011, docente: Sandro Amorosino;