Skip to content

L'eliminazione delle partecipazioni in bilancio

Per l'eliminazione della partecipazione, si elimina la partecipazione nel bilancio della mamma a fronte del patrimonio netto nel bilancio della figlia. Quindi si elimina il COSTO della partecipazione verso la corrispondente frazione di patrimonio netto contabile della società che ho comprato alla data di acquisto. Questi due valori non saranno uguali, nel fare questa scrittura dovrò ripercorrere il processo logico visto prima: fair value dei beni, avviamento, e così via.
Quindi bisogna determinazione dei valori correnti delle attività acquisite e delle passività assunte. Lo IFRS 3 R prevede che devono essere valutate tutte le attività è le passività e il loro fair value. Gli IAS hanno costretto a identificare molti più beni rispetto a quelli che eravamo abituati a contabilizzare. Quindi:
- Una attività immateriale è identificabile se soddisfa il criterio di separabilità o il criterio contrattuale-legale.
- Una attività immateriale che soddisfa il criterio contrattuale-legale è identificabile anche se non è trasferibile o separabile dall'acquisita o da altri diritti e obbligazioni.
- Una passività potenziale assunta in una aggregazione aziendale deve essere rilevata se si tratta di un'obbligazione attuale derivante da eventi passati e il cui fair value può essere attendibilmente determinato, anche se è improbabile, questo è previsto solo dallo IFRS 3 revised.
Nei bilanci normali siamo abituati a stanziare un fondo quando la passività è probabile. In sede di acquisizione invece il concetto è molto più forte, si valuta il fair value della causa e anche se è improbabile è possibile che io pago. Quindi bisogna dare il fair value alla passività anche se improbabile.
Bisogna rilevare l'effetto fiscale differito relativo alla rivalutazione/svalutazione a valori correnti delle attività acquisite e delle passività assunte. Ogni volta che in sede di determinazione della partecipazione, nell'allocare la differenza tra il prezzo e il patrimonio contabile, può accadere che vado ad attribuire un maggior valore ad un bene rispetto a quello a cui attribuisce il fisco, su questa rivalutazione del bene devo tenere conto che questa rivalutazione non vale fiscalmente e devo tenere conto dell'effetto fiscale, costituendo un fondo imposte differite.
Se il corrispettivo che ho pagato, + le partecipazioni minoritarie nell'impresa acquisita, + le partecipazioni acquisite nel corso del tempo è superiore al valore corrente delle attività e passività acquisite, ottengo una differenza positiva : avrò l'avviamento.
Se la differenza è negativa (acquisto a prezzi favorevoli), per prima cosa bisogna rivedere le valutazioni, in caso in cui le valutazioni sono state determinate in maniera corretta, allora devo registrare nel conto economico un utile d'esercizio.
Tratto da INTERNATIONAL ACCOUNTING di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.