Skip to content

"Filoteo Alebrini" primo film italiano, cinema ambulanti e prime sale

Primo film italiano, cinema ambulanti e prime sale

"Filoteo Alebrini" è il primo film italiano, viene proiettato a Roma nel 1905 parla della breccia di Porta Pia: il cinema italiano nasce sotto il segno del risorgimento. Il primissimo cinema è animato da uno spirito laico ed unitario che utilizza l’iconografia rinascimentale classica con la personificazione dell’Italia con lo stendardo tricolore in pugno ed ai cui lati ci sono disposti Cavour, Vittorio Emanuele II Garibaldi e Mazzini.  Assimilando la lezione manzoniana di rendere verosimile la finzione storica, il cinema urbano conquista subito gli spettatori del cinema ambulante.

I baracconi dei cinema ambulanti hanno da sempre riunito le diverse classi sociali integrandole nella comune alfabetizzazione visiva, seguendo il verbo dei fratelli Lumiere. Il cinema ambulante è delimitato da leggi comuni, gli imbonitori dicono sempre le stesse cose, le locandine sono scritte con i medesimi caratteri… il distacco con la precedente tradizione circense e della commedia dell’arte è poco. I piccoli imprenditori sfidano la morale attraverso titoli basati su una comicità bassa basata su allusioni e doppi sensi. Inoltre lo spettacolo cinematografico era quasi sempre unito ad altre attrazioni: Museo e Cinematografo, Altelena e cinematografo…Gli spettacoli ambulanti entrano in crisi già alla fine degli anni 10 e molti imprenditori diventano proprietari di sale urbane.

Le prime sale: Iride, Lux, Radium; Cristallo, Smeraldo, Astra…Le sale diventano le carrozze di tutti in quanto fianco a fianco trovano posto rappresentanti di tutte le classi sociali. In pochi anni il cinema è diventato lo spettacolo popolare per eccellenza . Il cinematografo arriva in Italia ed il 13 Marzo 1896 c’è a Roma la prima produzione. Nel giro di alcuni mesi le sale cinematografiche coprono la quasi totalità del territorio nazionale.
Tratto da STORIA DEL CINEMA ITALIANO di Asia Marta Muci
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: