Skip to content

Elenco appunti facoltà  di biologia

Antropologia molecolare

Antropologia molecolare: termine coniato da Zuckerkandall nel 1962 e viene definita come la disciplina che permette la ricostruzione delle relazioni filogenetiche tra specie diverse in base al confronto delle somiglianze e delle differenze ottenute dai dati genetici. L’antropologo studia la storia naturale dell’uomo, quindi un antropologo è uno zoologo dell’uomo. Noi siamo una specie a variabilità continua e non siamo divisibili in razze. Questo significa che nel campo biomedico è importante lo sviluppo di una medicina personalizzata che tenga conto delle diversità di ogni individuo. Noi abbiamo sviluppato oltre agli adattamenti di carattere biologico (come la pelle chiara) anche adattamenti di carattere culturale ecco perché come specie ci distinguiamo. Il DNA contiene una quantità di informazioni indescrivibili. In questo corso verranno affrontate le metodologie molecolari attualmente utilizzate per supportare i dati antropologici, approfondendo le metodiche standard e delle più moderne tecnologie.

Autore: Simone Pisu
Corso: Biologia Cellulare e Molecolare
Università: Università degli Studi di Cagliari
Esame: Antropologia molecolare
Docente: Calò

Virologia molecolare

Disciplina biomedica che ha come oggetto lo studio dei virus. La virologia è determinante per il chiarimento di problemi di biologia generale e per l’approfondimento di conoscenze in campi diversi come la struttura del gene, la mutagenesi chimica e fisica, la ricombinazione genetica, il controllo dell’espressione genica e delle sintesi enzimatiche, la natura di alcuni tipi di cancro e la patogenesi di numerose malattie infettive, la ricerca sui farmaci e sui nuovi vaccini antivirali.

Autore: Simone Pisu
Corso: Biologia Cellulare e Molecolare
Università: Università degli Studi di Cagliari
Esame: Virologia molecolare
Docente: Prof. Marongiu