Skip to content

Caratteristiche della piccola impresa

Esistono vari parametri per identificarla:  n. di occupati, area della superficie, sono tutti validi, ma strumentali per certi scopi. In senso oggettivo non valgono. La dimensione è un concetto relativo. Le caratteristiche della piccola impresa sono: eccesso finanziario (scarsi mezzi finanziari), scarse risorse di marketing, processo tecnologico arretrato; ma la piccola impresa non è detto che abbia tutte queste caratteristiche al negativo; per certi parametri può  anche essere all'avanguardia.
Perchè la piccola impresa non cresce?
Non cresce per la carenza di mezzi finanziari (nè propri, nè può prenderne in prestito). Ma il ruolo della piccola impresa per affermare la propria autonomia è che il piccolo vuole rimanere piccolo altrimenti dovrebbe scendere a patti con altri e a volte diventare subordinato. La funzione imprenditoriale è complessa e non può essere svolta da una persona. In questo senso  il piccolo imprenditore si siede a tavolino con altre persone perdendo parte della sua autonomia decisionale. La piccola impresa manca di managerialità e manca di razionalità gestionale. Le scelte sono legate al bagaglio di conoscenze e al bagaglio personale del proprietario.
Tratto da ECONOMIA AZIENDALE di Vera Albanese
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Riorganizzazioni Aziendali

Appunti delle lezioni del Corso in Riorganizzazioni Aziendali del Prof. Campra - a.a. 2010/2011