Skip to content

Economia industriale:

In questi precisi appunti viene analizzata la materia di economia industriale nei suoi elementi costitutivi. Viene studiata la grande impresa e le politiche che vi stanno a fondamento, la regolazione della concorrenza, i meccanismi alla base di fusioni, acquisizioni e scissioni aziendali, l'economia di scala e i comportamenti strategici volti ad assicurarsi settori di mercato.

Indice dei contenuti:

1. Definizione dell'ambito dell'economia industriale 2. Descrizione della vicenda Unicredit 3. Soggetti interessati alla grande impresa 4. Meccanismo delle stock options 5. Problemi della grande impresa che allontanano dalla massimizzazione del profitto 6. Definizione di incentivo in ambito economico industriale 7. Paradigma Harwardiano: introduzione 8. Elementi che compongono la struttura di mercato 9. Modifiche al Paradigma Harwardiano 10. Elenco degli elementi costituenti la struttura del paradigma harwardiano 11. Elementi costituenti la struttura del paradigma harwardiano: struttura 12. Elementi costituenti i comportamenti nel paradigma harwardiano 13. Elementi costituenti i riluttai economici nel paradigma harwardiano 14. Politiche industriali 15. Fattori di domanda nell'ambito del paradigma harwardiano 16. Fattori di offerta nell'ambito del paradigma harwardiano 17. Definizione del concetto di concentrazione - ampiezza e intensità della concorrenza 18. Definizione di concentrazione economica, concentrazione tecnica e concentrazione finanaziaria 19. Rapporto di concentrazione 20. Definizione del concetto di concentrazione del mercato 21. Le misure della concentrazione dei venditori 22. Elenco degli indicatori di concentrazione 23. Esempio di calcolo della concentrazione 24. Definizione del rapporto di concentrazione (Cn) 25. Definizione dell'Indice di Herfindhal – Hirschman 26. Calcolo della curva di Lorenz e coefficiente di Gini 27. Calcolo della struttura più competitiva: Esercizio 1 28. Calcolo dell'Indice HH - ESERCIZIO 2 29. Curva di Lorenz e indice Gini - ESERCIZIO 3 30. Storia dei sistemi industriali: studio dei fenomeni di fusione 31. Prima ondata di fusioni nella storia dei sistemi industriali 32. Seconda ondata di fusioni nella storia dei sistemi industriali 33. Terza ondata di fusioni nella storia dei sistemi industriali 34. Motivazioni delle fusioni nella storia dei sistemi industriali 35. Modalità fusione nella storia dei sistemi industriali 36. Definizione di imprese conglomerate 37. Rapporto tra dimensione-potere di mercato e livelli di monopolio 38. Correlazione astratta tra dimensione, potere di mercato e grado di monopolio 39. Modificazione nel tempo della natura della concorrenza 40. Elementi alla base della modificazione nel tempo della natura della concorrenza 41. La teoria degli spazi interstiziali: Edith Penrouse 42. Differenziazione dei prodotti: passaggio da beni omogenei a beni disomogenei 43. Esempio di differenziazione del prodotto 44. Obiettivo economico della differenziazione 45. Perché le imprese cercano la differenziazione, oltre che per ragioni di prezzo 46. Elementi che determinano i vantaggi di casa 47. Definizione di economia di scala 48. Cause delle diseconomie di scala 49. Come si misurano le economie di scala 50. Diversi tipi di economie di scala 51. Economie di scala tecniche 52. Economie di scala pecuniarie 53. Vantaggio di scala nella promozione delle vendite: marketing, pubblicità 54. Innovazione tecnologica nell'economia di scala 55. Economia di scala pecuniaria: raccolta di capitali 56. Economie di scopo 57. Definizione di barriere all’entrata 58. Cause di barriere all’entrata 59. Rapporto tra singole cause di barriera e elevatezza effettiva della barriera 60. Definizione di barriere all’uscita - entrata potenziale e contendibilità 61. Definizione di comportamento di mercato 62. Definizione di mercato atomistico 63. Definizione di mercato monopolistico 64. Definizione di mercato oligopolistico 65. Comportamenti degli oligopolisti a svantaggio dei cartelli 66. Elementi che facilitano la formazione dei cartelli 67. Politiche per evitare gli scartellamenti 68. Comunicazione indiretta tra le aziende: price leadership 69. Politica di modalità di calcolo dei costi 70. Definizione di oligopsonio 71. Definizione di oligopolio bilaterale 72. Comportamenti strategici non cooperativi o coercitivi 73. Politica predatoria dei prezzi – predatory pricing 74. Strategia del prezzo limite 75. Strategia di discriminazione di prezzo 76. Meccanismo e forme di discriminazione di prezzo 77. Condizioni per poter discriminare 78. Elenco dei tipi di discriminazione di prezzo 79. Discriminazione di prezzo di primo grado – discriminazione perfetta 80. Discriminazione di prezzo di terzo grado 81. Discriminazione imperfetta di secondo grado 82. Tariffe in due parti unica 83. Tariffe in due parti multiple 84. Caratteristiche delle vendite abbinate di due o più beni 85. Le vendite abbinate vincolate 86. Esempi di discriminazione del prezzo 87. Integrazione verticale delle imprese 88. Come si misura l’integrazione verticale 89. Forze che spingono all’integrazione delle aziende 90. Forze che spingono alla disintegrazione delle aziende 91. Costi d’uso del mercato 92. Presenza di beni capitali specialistici come spinta all'integrazione delle aziende 93. Informazione come spinta all'integrazione delle aziende 94. Incertezza come spinta all'integrazione delle aziende 95. Necessità di coordinamento tra le diverse fasi come spinta all'integrazione delle aziende 96. Costo della contrattazione come spinta all'integrazione delle aziende 97. Restrizioni verticali nelle imprese 98. Tipiche restrizioni verticali nelle imprese 99. 1° tipo di restrizione verticale nelle imprese e problemi che possono derivare 100. Definizione di frinchising 101. Misurazione dei risultati economici delle imprese 102. Metodi di misurazione dei risultati economici delle imprese: Q di Tobin 103. Metodi di misurazione dei risultati economici delle imprese: tasso di rendimento 104. Metodi di misurazione dei risultati economici delle imprese: indice di Lerner 105. Politiche antitrust e politiche di regolamentazione 106. Obiettivi delle Norme Antitrust 107. Legge 10 ottobre 1990 n°287 – norme per la tutela della concorrenza e del mercato. 108. Cause del fallimento delle imprese 109. Definizione di monopolio naturale 110. Come si regolano i prezzi e le tariffe dei settori oggetto di regolazione

 

Dettagli dei contenuti:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.