Skip to content

Kohut e il gruppo omogeneo


Secondo Kohut, il desiderio grandioso infantile nutre il sé e i suoi oggetti idealizzati di un amore ideale che richiede di essere riconosciuto e rispecchiato da relazioni sintoniche. L’esperienza empatica confermerà i sentimenti di fiducia, speranza, efficacia, coesione interna e consoliderà il senso di sé; la sua mancanza porterà invece a rotture precoci e traumatiche del senso di sé, esperienze di frammentazione, svuotamento, inefficacia, delusione, devitalizzazione.
Tratto da GRUPPI OMOGENEI di Paola Alessandra Consoli
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Certificazione antiplagio

Noi verifichiamo le corrispondenze online e puoi ottienere un certificato di eccellenza per valorizzare il tuo lavoro