Skip to content

Comunicazione: emozioni

COMUNICAZIONE: EMOZIONI


Qualsiasi relazione ha una componente emozionale che influenza l’attenzione e la memoria
Le emozioni possono essere distinte per qualità (positiva vs. negativa), intensità (forte vs. debole), e capacità di dare luogo a variazioni nel comportamento (alta vs. bassa)
Una volta percepite, le emozioni originano motivazione → impulso urgente di adire
L’emozione è l’insieme di cambiamenti che uno stimolo ambientale provoca, la motivazione è l’orientamento del feedback
Informazione insufficiente/fraintesa → emozione impropria → motivazione ad un comportamento improprio
Emozione = insieme di risposte istantanee ad uno stimolo ambientale

Le risposte sono:
• Fisiologiche → connesse con il nostro sistema sensoriale (es. paura genera adrenalina)
Le risposte fisiologiche sono diverse da persona a persona a seconda del temperamento (tendenza innata di ciascun individuo a reagire agli stimoli con un’intensità e una frequenza ricorrenti, a partire da una certa soglia)
• Espressive → connesse con il nostro comportamento, sia volontario che involontario (es. espressioni facciali + posture)
Diversi studi hanno confermato che c’è una corrispondenza tra emozioni e comportamenti involontari
Le emozioni influenzano i comportamenti ma anche i comportamenti influenzano le emozioni, in quanto le risposte espressive rinforzano l’emozione che le ha provocate
L’attitudine emozionale dominante in un individuo influenza stabilmente alcune parti del suo sistema muscolare e le funzionalità degli organi interni
• Cognitive → risposte date a partire dalla rappresentazione che ci siamo fatti dell’emozione
L’interpretazione cognitiva della risposta fisiologica determina un rinforzo comportamentale

Secondo Goleman è possibile imparare a decidere quale emozione provare (intelligenza emotiva) e si può imparare anche a migliorare le decisioni emozionali frenando l’impulso ad agire ed identificando le alternative (e le conseguenze) possibili prima di agire
Si può provare a suscitare un’emozione, ma è difficile trasmettere le proprie emozioni ad altri
Le emozioni sono diverse da sentimenti (coinvolgono la coscienza) e passione (sentimenti che polarizzano alcuni nostri atteggiamenti)
Tratto da LINGUAGGI DELLA COMUNICAZIONE di Fabio Merenda
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: