Skip to content

Disturbi alimentari prepuberali

Quando vengono diagnosticate in età prepuberale o comunque in età inferiore ai 12 anni; in fase premenarcale l’incidenza dei soggetti maschi è più elevata rispetto alle epoche successive e i disturbi alimentare senza causa organica chiara sotto i 14 anni sono:
-il disturbo emotivo di rifiuto del cibo, inquadrato come una forma parziale di anoressia nervosa e con una prognosi, dunque, migliore; è legato dal punto di vista emotivo ad una storia di rifiuto di mangiare;
-disfagia funzionale,è simile all’anoressia ma da essa si differenzia per l’assenza di preoccupazione per il peso e la forma del corpo;
-rifiuto pervasivo, è il rifiuto categorico di mangiare, bere, parlare e fare molte altre attività normali, dunque non è limitato solo al cibo;
-alimentazione selettiva, soggetti che mangiano solo alcuni cibi senza avere segni di malnutrizione; è spesso accompagnato a problemi di relazione sociale e di ansia nel normale contesto di vita;
-anoressia secondaria a depressione, si distingue dall’anoressia nervosa per l’assenza di preoccupazioni per il peso e la forma del corpo.
di Anna Battista
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.