Skip to content

Diagnosi dei disturbi alimentari

I criteri utilizzati dal DSM-IV e dall’ICD-10 non sono adeguati per una simile diagnosi in età prepuberale, ad esempio:
-il criterio “assenza di tre cicli mestruali consecutivi “non sempre è documentabile nel caso di amenorrea primaria,poiché è difficile affermare che le mestruazioni erano attese;
-il criterio “mantenere il peso corporeo al di sotto del 15% di quello previsto” in quest’età non è sempre definibile, infatti non si sa se esso potrebbe influire sulla crescita in statura e peso;
Dunque i criteri per la diagnosi nell’età prepuberale sono stati definiti GOS, acronimo di Great Ormond Street, sede dell’ospedale dove i ragazzi vengono curati e sono usati per l’età 7-14 anni:
-rifiuto di cibo;
-calo di peso o mancato aumento della crescita senza cause fisiche;
-almeno due o più dei seguenti sintomi: preoccupazione per il peso del corpo e per l’assunzione calorica, disturbo dell’immagine corporea, paura di ingrassare, abuso di lassativi, vomito autoindotto, intensa attività fisica.
di Anna Battista
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.