Skip to content

Annullabilità del contratto

Principali cause di annullabilità:

- Incapacità legale di una delle parti → minore + interdetto + minore emancipato + inabilitato per gli atti di straordinaria amministrazione + soggetto sottoposto ad amministrazione di sostegno per gli atti compiuti in violazione delle regole contenute nel provvedimento del giudice
L’ignoranza dell’incapacità legale di una delle parti è dovuta a negligenza e non costituisce buona fede

- Incapacità di intendere e di volere di una delle parti + grave pregiudizio per l’incapace + malafede della controparte (es. se io non sapevo che eri ubriaco il contratto non è annullabile)
La buona fede si presume, la malafede va provata

- Vizi del consenso
Se un minorenne si fa credere maggiorenne con raggiri, il contratto non è annullabile
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.