Skip to content

Argomentazione: vero, falso e verosimile

La retorica è un buon strumento per comunicare verosimiglianza e confrontare verosimiglianze diverse per argomenti di cui non esiste una verità assoluta
La retorica può essere vista come l’arte di guadagnarsi il consenso dell’interlocutore a modificare le proprie mappe fino ad accogliere la nuova verità presentata
La verità non riguarda ciò che viene dichiarato, bensì riguarda il consenso sul fatto che ciò che viene dichiarato appaia vero → se tutti siamo d’accordo diciamo di aver conquistato una verità universale, ma in realtà è il consenso ad essere universale

Come ingannare secondo Bowyer:
DISSIMULARE
• Minimizzare ciò che si vuole nascondere
• Modificare ciò che si vuole nascondere per farlo apparire diverso
• Abbagliare aggiungendo elementi vistosi per oscurare quelli esistenti
SIMULARE
• Mimare l’aspetto di qualcos’altro più accettabile
• Inventare un aspetto accettabile
• Attirare l’interlocutore mettendo in evidenza caratteristiche attraenti
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.