Skip to content

Chiesa di San Saturnino di Tolosa


Punta dell'arte romanica della linguadoca. Cantiere aperto verso 1080. lavori diretti dal 1100 dal maestro d’opera Raimondo Gayrard. Altare maggiore consacrato nel 1096. lungo protrarsi dei lavori, ma l’edificio è omogeneo. Navata lunga 115 m. altezza in comune con conques e compostela. Navata con 11 campate, decorazione scultorea che si assottiglia da est a ovest. Capolavoro è la porta Miègeville scolpita attorno al 1110.

di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.