Skip to content

Committenti e partner: dal pubblico al privato (e ritorno)

Per originare un evento, bisogna tener conto delle risorse. Le risorse di un evento sono i soggetti pubblici o privati, committenti o clienti, sponsor e partner.
Il primo soggetto di un evento è il committente, che solitamente è un ente pubblico e tipicamente un ente locale. La committenza è un mandato alto, un incarico, una delega complessa e di sintesi che proprio dalla sintesi governativa di una città o un territorio proviene: interpretare, esprimere, comunicare la cultura di una terra, di uno spazio in un tempo. È fondamentale coinvolgere e aggregare risorse/soggetti anche dall’esterno dell’amministrazione: prima di tutto le utility companies, che si occupano dei servizi fondamentali in una città, dai trasporti all’energia.
Stessa cosa deve accadere con le imprese che vogliono diventare partner e sponsor dell’evento.
Un'altra risorsa fondamentale sono gli stakeholders, che a volte sono anche i target dell’evento stesso.
Possono essere gli azionisti (shareholders) oppure fornitori, enti, comunità locale, fondazioni bancarie, investitori, etc.
Infine, l’organizzazione di un evento (in particolare un evento per la valorizzazione di una città), attraverso il marketing territoriale, sarà in grado di:
1. Mobilitare i potenziali di sviluppo di un luogo,
2. Favorire il rinnovamento infrastrutturale,
3. Rafforzare l’immagine e l’identità,
4. Modificare l’immaginario, la comunicazione.
L’evento necessario è l’evento che non basta a se stesso, non si esaurisce in se, ma risponde a domande collettive e ne insegue la risposta in processi culturali e sociali.
di Priscilla Cavalieri
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.