Skip to content

Conferimento di Rami d’Azienda per la creazione di un gruppo aziendale


La metodologia in esame consiste nel conferimento, da parte di una società già esistente, di propri rami aziendali (settori di attività) in altre società giuridicamente autonome, in cambio di azioni o quote del capitale sociale di quest’ultime.
Tale modalità costitutiva, a ben vedere, si sostanzia in un’operazione di trasformazione formale di società già esistenti che, da unità operative (commerciali e/o industriali), diventano società finanziarie “pure”(Holding), il cui unico scopo consiste nella gestione delle partecipazioni assunte per effetto del citato conferimento.
Esempio: Società X (Automobilistica) Organizzata per linee di produzione:



Dopo l’operazione di conferimento avremo:



In conseguenza dell’operazione in esame, il capitale di funzionamento della società X subisce una trasformazione, risultando ex post costituito esclusivamente dalle partecipazioni nelle società a, b, c (la conferente X si trasforma quindi da società operativa in Holding pura).
In altre parole, piuttosto che avere un singolo ed articolato complesso aziendale si costituiscono delle entità produttive giuridicamente autonome, facilmente delocalizzabili ma soprattutto percepibili dal pubblico come soggetti differenti dalla casa madre (migliore differenziazione dei prodotti e segmentazione della clientela).
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Riorganizzazioni Aziendali

Appunti delle lezioni del Corso in Riorganizzazioni Aziendali del Prof. Campra - a.a. 2010/2011