Skip to content

Crisi finanziaria del 1929


Con la crisi del 1929 e la povertà e l'instabilità politica che si diffondono, i vari governi adottano soluzioni protezioniste e si alimentano progetti nazionalisti. GIAP, GER, ITA sfidano la SDN predicando lo scontro e riorganizzando le loro economie per la guerra. Ottobre 1929: crolla la borsa di wall street, falliscono molti istituti finanziari e si alimenta la sfiducia. Crolla la domanda. Devastante crisi 1929-33, PIL diminusce di ¼, ½ la produzione industriale. Il risultato: crolla il commercio internazionale. Nel 31 la crisi arriva in Europa. La GER non puo rispettare le scadenze nel pagare riparazioni, le banche falliscono, la disoccupazione sale.
di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.