Skip to content

Effetti del contratto nei confronti dei terzi

L’art. 13722 c.c. dispone che il contratto non produce effetto rispetto ai terzi che nei casi previsti dalla legge: il principio di relatività.
Il principio di relatività del contratto sta solo a significare che la regola che ha forza di legge vale solo fra le parti dell’accordo, sicché è impossibile per il negozio influire, se non nei casi previsti dalla legge, nella sfera giuridica di un soggetto che ad esso sia rimasto estraneo.
In determinati casi, quindi, il contratto può produrre effetti diretti nella sfera dei terzi.
L’art. 1411 c.c. prevede la stipulazione a favore di un terzo, il quale acquista il diritto contro lo stipulante anche senza una espressa accettazione.
Con un contratto, quindi, due parti possono determinare una modifica nella sfera giuridica di un terzo in presenza di due condizioni:
l’effetto della stipulazione deve essere favorevole al terzo;
questi può sempre rifiutare l’attribuzione.
Oltre ad effetti diretti nei confronti dei terzi, il contratto genera conseguenze che indirettamente, o di riflesso, investono i terzi.
Tali conseguenze possono essere di mero fatto, senza cioè avere alcuna rilevanza giuridica, oppure possono assumere un preciso valore.
Il contratto, si è detto, già come fatto sociale assume un rilievo nei confronti dei terzi, i quali, non potranno interferire illegittimamente nelle posizioni create fra le parti.
In altri casi, il contratto può determinare un conflitto tra le posizioni di determinati terzi.
Si parla, in tal caso, di opponibilità ai terzi del contratto, qualifica che, come già illustrato, non dipende dalla natura degli effetti che dal contratto si producono ma dalla rilevanza che la norma attribuisce ad un titolo rispetto ad altri.
Nel conflitto tra più acquirenti di un immobile è opponibile, ad esempio, il contratto di chi per primo ha trascritto.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.