Skip to content

Forme di Conoscenza

Quando facciamo uno studio asimmetrico di un fenomeno, abbiamo la "luce della comprensione", cioè stiamo introducendo differenziazioni. Invece la simmetria implica la fusione infinita, cioè confusione tra soggetto e oggetto. Però, come è stato detto prima, la coscienza non può contenere l’infinito. Chi sperimenta una emozione, dice Matte Blanco, attraverso quella parte che è simmetrica, ha una conoscenza completa --> quindi posso usare le emozioni che provo per avere la conoscenza completa di un oggetto, una conoscenza senza parti.

Il compito del terapeuta è quindi quello di aiutare il paziente a rivestire il terrore infinito, in materiale asimmetrico (creando cioè delle differenziazioni --> esempio: il terapeuta fa capire alla signora agorafobica che non ha paura della piazza e che la piazza è diversa dal pianerottolo)

di Mariasole Genovesi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.