Skip to content

Gli ambiti di intervento delle politiche per la sicurezza

Molteplici sono i settori in cui le politiche per la sicurezza possono intervenire e in molti casi, tali politiche si intersecano con i più ampi interventi di politiche sociali e sanitarie. Se il perseguimento della sicurezza passa attraverso una efficace gestione dei rischi, tale gestione implica l'adozione di molteplici strategie: quella di "recessione", che comporta la rinuncia all'attività o alle operazioni rischiose; quella di "prevenzione", comprendente tutte quelle operazioni finalizzate a impedire che l'evento dannoso si verifichi; quella di "protezione", comprendente tutte quelle misure di sicurezza volte a minimizzare i danni al prodursi di eventi indesiderati; infine, il ricorso a "misure finanziarie". Quest'ultima, pur non costituendo una misura di gestione del rischio è spesso utilizzata.

di Angela Tiano
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.