Skip to content

I mezzi di prova e i mezzi di ricerca della prova

I mezzi di prova servono alla verifica (positiva o negativa) del tema di prova. Agganciati al tema della rilevanza dei fatti rappresentativi dedotti dalla parte, operano la verifica attraverso modalità di assunzione prestabilite in maniera rigorosa dalla legge. E possono operarla esclusivamente nel processo (o nel corso dell’incidente probatorio), davanti ad un giudice, nell’immediato rapporto tra il giudice e la prova.

I mezzi di ricerca della prova hanno funzioni e strutture più complesse. Servono solo indirettamente alla verifica del tema di prova, e nei limitati casi in cui siano impiegati per la ricerca di cose materiali, tracce o dichiarazioni, comunque utilizzabili per la verifica del tema di prova.

I mezzi di prova si caratterizzano per l’attitudine a offrire al giudice risultanze probatorie direttamente utilizzabili in sede di decisione. Al contrario, i mezzi di ricerca della prova non sono di per sé fonte di convincimento, ma rendono possibile acquisire cose materiali, tracce o dichiarazioni dotate di attitudine probatoria.
di Gianfranco Fettolini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.