Skip to content

Il congresso della CISL del 1965

Per la CISL i problemi da affrontare erano riconducibili al rapporto con la DC e alla politica di governo. Il fronte interno era diviso fra una maggioranza, che si riconosceva in Storti (nel quale vedeva la continuità della tradizione di Pastore e Romani) e che spingeva il sindacato verso il  coinvolgimento nella nuova politica economica inaugurata dal governo di centro-sinistra Fanfani, ed una minoranza rappresentata dalle Federazioni (la FIM in particolare) che osteggiava ogni compromissione di carattere “neo-corporativo” col governo.
Il problema emerse al IV congresso di Roma nel maggio '62: la CISL doveva assumere una posizione sul tema della programmazione economica e della politica dei redditi. Quest'ultima questione fu risolta con la formula del risparmio contrattuale (tesi elaborata dalle ACLI negli anni '50) che tendeva a rafforzare lo spirito partecipativo fino alla cogestione espresso dalla cultura CISL.

Gli anni successivi sino al V congresso dell'aprile '65 videro accentuarsi il contrasto tra la FIM e la segreteria Confederale su vari temi: l'unità (la FIM propendeva per l'unità dal basso mentre la Confederazione aveva un disegno di verifica di vertice); la politica salariale; la gestione della contrattazione collettiva nazionale che la confederazione intendeva riassumere.
Al V congresso la questione della programmazione e della politica dei redditi fu cruciale. Sul primo punto la CISL, ovviamente, era in linea col governo. Sul secondo, la CISL era contraria al blocco dei salari di cui si discuteva come mezzo per fronteggiare la crisi economica: venne rispolverata la tesi del risparmio contrattuale che avrebbe dovuto essere gestito in modo decentrato da sindacati ed enti locali.
L'avvento dell'autunno caldo, tuttavia, determinò una netta conversione conflittuale e rivendicativa anche nella CISL.


di Cristina De Lillo
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.