Skip to content

Il principio di legalità

Le garanzie formali, relative ai mezzi e procedimenti di produzione e applicazione delle leggi penali, si riscontrano nel principio di legalità.
Questo principio risponde a due esigenze:
- definisce quali sono i soggetti e le fonti legittimate a produrre diritto penale: il ruolo di produttore del diritto penale è da sempre stato affidato a quell’organo statale che la cultura socio-politica di una nazione in un determinato tempo considera il più sensibile a tutte le problematiche che sorgono tra potestà punitiva e personalità umana del reo.
Negli Stati assoluti tale compito era affidato al sovrano, mentre nel filone di common law ai giudici e alla loro giurisprudenza.
Nei paesi di civil law vige, invece, il primato della legge come unica fonte del diritto penale;
- consente l’accessibilità e la conoscibilità del diritto penale al cittadino: tale funzione è fondamentale, innanzi tutto in quanto il precetto penale è comando mirato ad influenzare i comportamenti dei soggetti e per questo deve essere conosciuto ciò che considera lecito e ciò che invece non lo è, inoltre poi questa funzione concede ai cittadini la libertà di auto-determinarsi essendo a conoscenza delle conseguenze giuridiche delle proprie azioni.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.